Costi e Iscrizioni

 
Iscrizioni chiuse!

Le iscrizioni sono ufficialmente chiuse.

Leggi il programma completo di Bicistaffetta 2016 →

 


Cosa è compreso e cosa no

La quota di partecipazione per 7 giorni / 6 notti (11-17 settembre) di 310,00 € comprende:

  • pernotto in camere quadruple o triple in hotel, prima colazione inclusa (ad eccezione della tappa di Ascoli Piceno dove è previsto il pernottamento in ostello senza prima colazione);
  • cene (bevande escluse);
  • accompagnatori in bici;
  • copertura infortuni.

La quota non comprende (a cura e carico del partecipante):

  • viaggio a Termoli e ritorno da Rimini;
  • pranzi;
  • bevande;
  • eventuali ricambi resisi necessari per guasti/rotture della bici;
  • gli extra in genere di carattere personale;
  • polizza medico bagaglio (il partecipante può stipulare autonomamente una copertura su viaggisicuri.com o europassistance.it).

Extra:

  • maglietta Bicistaffetta 2016 (15 €);
  • cena e pernotto a Termoli 10 settembre (disponibili diverse soluzioni, presso b&b La Lisca: tripla 90€, doppia 70€, singola 45€; in Hotel Santa Lucia: quadrupla 120€, doppia 85€, singola 55€);
  • supplemento per persona per pernotto in camera doppia per tutto il soggiorno 55 € (ad Ascoli Piceno alloggio non in ostello ma presso l’Hotel Sant’Elmidio);
  • supplemento per pernotto in camera singola per tutto il soggiorno 140 €;
  • noleggio bici a cura di Destinazione Abruzzo Bike&Land (quotazione su richiesta);
  • trasporto bagagli 5 € al giorno.

Importante

Contattare la segreteria qualora si volesse partecipare solo ad alcune tappe, verrà elaborato un costo ad hoc.

Questi i conti su cui è possibile effettuare il versamento postale, bancario, carta di credito o paypal: Pagina Conti FIAB. Causale: da - Cognome - rimborso spese per bicistaffetta.

Cancellazione e subentri

In caso di cancellazione, FIAB si riserva di trattenere:

  • entro l’11/7/16 – € 30 per spese amministrative
  • entro il 5/8/16 – 30% del totale previsto dalle opzioni scelte;
  • entro il 24/8/16 – 50% del totale previsto dalle opzioni scelte;
  • dopo il 24/8/16 – 100% del totale previsto dalle opzioni scelte.

FIAB si impegna, una volta saldati i fornitori e rimborsati i collaboratori, ad utilizzare eventuali sopravvenienze per rendere meno onerose penali sostenute dai partecipanti che si fossero cancellati.

Eventuali subentri saranno a cura dell’iscritto che ne gestirà autonomamente gli aspetti economici e che ci comunicherà tale variazione di nome entro il 1 settembre.