Bicistaffetta 2017

Ciclovia Tirrenica
Itinerario Bicitalia 19

23-30 settembre 2017

 

La Bicistaffetta è una iniziativa nazionale che ogni anno FIAB organizza lungo una ciclovia nazionale con lo scopo di sensibilizzare le Amministrazioni e le comunità locali e promuovere la mobilità ciclistica, il turismo in bicicletta e un nuovo modo di vivere il territorio.

La manifestazione intende promuovere la realizzazione della rete ciclabile nazionale Bicitalia e di sensibilizzare lungo il percorso rappresentanti delle Istituzioni e cittadini sui temi delle infrastrutture di rete e dei servizi per la mobilità ciclistica e per il cicloturismo.

Ogni anno dunque FIAB identifica un tratto da verificare e mappare tenendo presente gli standard Eurovelo (The European Cycle Route Network) e lo percorre con una delegazione di circa 50 “ambasciatori del cicloturismo” (soci FIAB di alcune delle 155 associazioni federate) valutando gli aspetti tecnici ma anche le valenze turistiche e culturali dei luoghi attraversati. Ogni giorno lungo il percorso vengono organizzati 2 incontri con gli amministratori locali per fare il punto e parlare delle prospettive future.

Quest’anno per la sua 17esima edizione FIAB ha scelto la parte settentrionale della ciclovia Tirrenica, anche per il grande fermento nel territorio attraversato e l’impegno che hanno dimostrato Regione Liguria e Regione Toscana sulla mobilità ciclistica.

In particolare, Regione Liguria, con il programma regionale della Rete Ciclabile Ligure ha coinvolto le amministrazioni locali e avviato un lavoro organico di potenziamento dei percorsi protetti da percorrere in bicicletta e di alcuni servizi ad essa legati.

Leggi di più...

C’è ancora molto lavoro da fare e sono necessarie non solo risorse economiche, ma anche culturali e un grande impegno da parte delle Amministrazioni – Regione e Comuni – e dei diversi portatori di interesse, associazioni, imprese turistiche per riuscire nei prossimi anni ad attivare i finanziamenti necessari per completare alcuni tratti cruciali, garantire collegamenti protetti tra i principali centri urbani, recuperare ulteriori tratti di ex ferrovia strategici che consentiranno un salto di qualità del territorio.

In particolare il tratto tra San Lorenzo al mare ed Andora, in tal modo, accanto ai simboli liguri ormai consolidati, come le Cinque Terre o Portofino, la Liguria vanterebbe anche il primato per il turismo in bicicletta e la valorizzazione sostenibile del suo patrimonio ferroviario dismesso. Come noto, il turismo in bicicletta è in fortissima crescita e muove attualmente un bilancio di circa 3,2 miliardi solo per l’Italia.

Discorso analogo vale per il tratto toscano, già oggetto  di studio di fattibilità da parte della Regione, ma non ancora realizzato. Tra Massa e Pisa, per esempio, molti tratti ciclabili già esistono;  la priorità è quindi dare continuità a questo percorso in modo che possa diventare il volano del turismo sostenibile. Per raggiungere questo scopo è prioritario rendere ciclabile l’attraversamento del fiume Serchio.

Il turismo in bicicletta è una ottima opportunità di business per l’economia della costa Toscana, che potrebbe in tal modo ampliare la propria offerta di servizi andando oltre al tradizionale turismo balneare. Infatti un forte impulso al turismo verde e culturale contribuirebbe a destagionalizzare i flussi turistici e, di conseguenza, permetterebbe di sfruttare al massimo le numerose strutture già presenti sul territorio.

La Bicistaffetta inizierà il 23 settembre 2017 a Ventimiglia con un prologo simbolico di collegamento con la Francia e arriverà al confine toscano il 29 settembre 2017, per proseguire fino a Pisa il giorno successivo.

Durante il percorso i partecipanti, provenienti da tutta Italia, incontreranno le Amministrazioni locali, transiteranno dai centri storici, gusteranno i prodotti locali, vivranno il territorio in modo lento che consentirà loro di apprezzarne le bellezze e le peculiarità.


Il calendario

Scarica il programma in formato .pdf (1,7 MiB)

Sabato 23 settembre

Arrivo a Ventimiglia

  • Pomeriggio ore 14:00 da Ventimiglia a Mentone e ritorno;
  • Ore 16:30 Forte dell’Annunziata, incontro con i Comuni, gli imprenditori turismo e le associazioni territoriali;
  • Ore 20:30 cena e visita centro storico di Ventimiglia alta.

Domenica 24 settembre

1° giorno – Ventimiglia – Finale Ligure, 93km:

  • Mattina: Incontro con soc. Area24 e i comuni del Parco Costiero del ponente ligure;
  • Pranzo: Imperia con incontro di tutti i Comuni interessati dal prolungamento del Parco Costiero;
  • Sera: incontro con Comuni del Finalese e Imprenditori turistici;
  • Visita a Finalborgo.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=pkmbqguvcbvrnxnj

Lunedì 25 settembre

2° giorno – Finale Ligure – Genova, 74km:

  • Pranzo a Savona: incontro con tutti i comuni da Spotorno ad Arenzano;
  • Pomeriggio: incontro con Comune di Genova;
  • Cena e visita al centro storico di Genova.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=wnycicyzebxvwaon

Martedì 26 settembre

3° giorno – Genova – Sestri Levante, 70km:

  • Intermodalità con trenino Casella. Casella – Scoffera – Val Fontanabuona;
  • Pranzo a Bassi di Tribogna e incontro con i Comuni della Ciclovia dell’Ardesia;
  • Cena al Convento dell’Annunziata e incontro con i Comuni, gli imprenditori del turismo, le associazioni territoriali.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=ywgnnrccvjjxwbra

Mercoledì 27 settembre

4° giorno – Sestri Levante – Levanto, 41km:

  • Passo del Bracco – Framura: pranzo e incontro con i Comuni. Percorso sulla ciclabile accompagnati da un esperto di mareggiate (la ciclabile infatti offre uno splendido balcone sul mare in una delle zone dove si manifestano le mareggiate più spettacolari di tutto il nord Italia).
  • Cena e pernotto a Levanto: incontro con i Comuni, gli imprenditori del turismo e il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=bzdcpyiyiotwqgcd

Giovedì 28 settembre

5° giorno – Levanto – La Spezia, 65km:

  • Levanto – Via dei Santuari.
  • Pranzo a Manarola;
  • Arrivo a La Spezia primo pomeriggio e incontro con Comune e altre Istituzioni;
  • Proseguimento fino a Portovenere, cena e pernotto.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=dacsnykyrutcbwan

Venerdì 29 settembre

6° giorno – La Spezia – Viareggio, 71km:

  • Portovenere – La Spezia – Val di Magra: percorso ciclopedonale del Canale Lunense/Francigena, incontro con i Comuni, il Consorzio Canale lunense, il Parco Montemarcello Magra;
  • Visita al sito archeologico di Luni e pranzo;
  • Pomeriggio proseguimento per Viareggio.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=fmoqekcmvdndgpkv

Sabato 30 settembre

7° giorno – Viareggio – Pisa, 42km:

  • Viareggio – Marina di Vecchiano – Migliarino – Parco di San Rossore.
  • Visita della zona di riserva integrale del Parco.
  • Pranzo ed incontro con i rappresentanti della Regione Toscana del Parco e dei comuni di Pisa, San Giuliano Terme e Viareggio.
  • Rientro a Pisa nel primo pomeriggio.

Mostra il percorso per questa tappa

Disponibile su http://www.gpsies.com/map.do?fileId=obwrcxeehfqhmian

Rassegna stampa

I collegamenti si apriranno su nuove finestre (schede o pannelli, a seconda del browser).

Mostra la rassegna stampa (elenco)


Contatti

Puoi richiedere maggiori informazioni compilando il modulo apposito.

Summary
Event
Bicistaffetta 2017
Location
FIAB Onlus,
Starting on
23/09/2017
Ending on
30/09/2017
La Bicistaffetta è una iniziativa nazionale che ogni anno FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta - Onlus) organizza lungo una ciclovia nazionale con lo scopo di sensibilizzare le Amministrazioni e le comunità locali e promuovere la mobilità ciclistica, il turismo in bicicletta e un nuovo modo di vivere il territorio.